Stampa | Chiudi finestra
DOCUMENTI PER IL RILASCIO DI PROCURA

 

COLORO CHE DANNO PROCURA

a) persona fisica: carta di identità, patente o passaporto non scaduti e codice fiscale;
- se coniugata: estratto per riassunto dell'atto di matrimonio (da richiedere al Comune dove è stato celebrato il matrimonio);
se legalmente separata: copia del provvedimento di separazione, completo del decreto di omologa del tribunale;
- se divorziato, vedovo, nubile o celibe: certificato di stato libero rilasciato dal Comune;
- se cittadino extracomunitario, regolare permesso di soggiorno in originale.

b) società di persone (s.n.c. e s.a.s.) : atto costitutivo ed eventuali atti modificativi, documento di identità del/dei legali rappresentanti;

c) società di capitali (s.p.a. e s.r.l.): statuto in vigore;
se necessarie da statuto: delibera del Consiglio di Amministrazione o dell'Assemblea dei soci trascritte sui relativi libri verbali da esibire in originale prima del rogito

COLORO CHE RICEVONO PROCURA

- carta di identità, patente o passaporto non scaduti e codice fiscale;

OGGETTO DELLA PROCURA

Particolari indicazioni devono essere fornite a seconda del tipo di procura (ad es. procura a vendere/acquistare immobili, precisa indicazione degli stessi; procura alle liti precisa indicazione della causa a cui ci si riferisce o indicazione dell’Avvocato da contattare).



Chiudi finestra |